logo MyPortal
Inizio pagina Salta ai contenuti

Comune di Velo d'Astico

Provincia di Vicenza - Regione del Veneto


Contenuto

Calendario

Calendario eventi
« Marzo  2020 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
       1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31      

News

VARIANTI VERDI PER LA RICLASSIFICAZIONE DELLE AREE EDIFICABILI ANNO 2020


Velo d’Astico, 30 Dicembre 2019                                                                                                   Prot.n. 10332

 

VARIANTI VERDI PER LA RICLASSIFICAZIONE AREE EDIFICABILI

ANNO 2020

(Art. 7 L.R. 16/03/2015 n. 4)

 

Il responsabile del servizio Urbanistica ed Edilizia Privata,

 

PREMESSO che la Regione Veneto con L.R. 16/03/2015 n. 4 ha stabilito che i Comuni pubblicano entro 180 giorni dall’entrata in vigore della Legge un avviso con il quale invitano gli aventi titolo, che abbiano interesse a presentare, entro 60 giorni a decorrere dal 01 Gennaio dell’anno di riferimento, la richiesta di riclassificazione di aree edificabili affinché siano private della potenzialità edificatoria loro riconosciuta dallo strumento urbanistico vigente e siano rese inedificabili;

 

RITENUTO di dover dare esecuzione a tale disposizione normativa;

A V V I S A

che è possibile, per gli aventi titolo, richiedere la riclassificazione delle aree edificabili, affinché siano private della potenzialità edificatoria, riconosciuta dallo strumento urbanistico vigente presentando, entro 60 giorni a decorrere dal 01 Gennaio 2020, specifica richiesta motivata, indicando i dati anagrafici del proprietario, l’indicazione catastale precisa delle aree da riclassificare e quant’altro risulti necessario acquisire per la definizione della richiesta presentata.

 

Il sopracitato termine per la presentazione delle richieste è da considerarsi perentorio. Eventuali richieste, oltre tale termine potranno essere presentate successivamente a nuovo avviso, da pubblicarsi entro il 31 Gennaio di ogni anno, secondo quanto previsto dalla            L.R. 4/2015.

 

Entro 60 giorni dal ricevimento, il Comune competente valuta le istanze pervenute e, qualora ritenga le stesse coerenti con le finalità di contenimento del consumo del suolo, le accoglie mediante approvazione di apposita variante allo strumento urbanistico generale, con le modalità indicate al comma 2 dell’art. 7 della L.R. n. 4/2015.

 

Le richieste, dovranno essere prodotte in forma scritta e depositate presso l’ufficio protocollo della sede municipale oppure tramite invio alla seguente PEC (posta elettronica certificata): velodastico.comune@pec.altovicentino.it

 

IL RESPONSABILE

DEL SETTORE URBANISTICA

ED EDILIZIA PRIVATA

(Dr. Giordano Rossi)


Data ultimo aggiornamento: 02/03/2020
P.zza IV Novembre, 5
P.IVA: 00460580244
PEC: velodastico.comune@pec.altovicentino.it